Gnam. Riparte da Roma il Festival Europeo del Cibo di Strada

fritti

Parte oggi il Festival Europeo del Cibo di Strada dall’Eur, viale Oceania, per concludersi il 17 luglio a Martina Franca, passando per Trani.

Fino al 14 maggio potremo gustare ottimo cibo locale di strada, italiano e non.

Dalla bombetta al cartoggio, passando per la frittura, gli arancini e la granita al limone, il panzerotto e gli arrosticini.

Non mancheranno i churros e la pita, i tacos e i burrito.

tacos

Un viaggio alla scoperta o riscoperta delle tradizioni culinarie di tutto il mondo. La grande festa gastronomia ha visto gli esordi nel 2014 con ottima partecipazione. Il successo della manifestazione è stato confermato negli anni successivi.

Non mancheranno degustazioni, incontri e la musica di artisti di strada.


Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Prepariamoci quindi a gustare i migliori cibi di strada argentini, messicani, greci, spagnoli, brasiliani, tedeschi, abruzzesi, pugliesi, siciliani, liguri, emiliani, toscani, campani, marchigiani, preparati e raccontati sul momento.

Ricapitolando, l’appuntamento è dall’11 al 14 maggio in viale Oceania, all’Eur, nei seguenti orari:

  • Giovedì dalle ore 18.00 alle ore 24.00
  •  Venerdì dalle ore 11.00 alle ore 24.00
  •  Sabato dalle ore 11.00 alle ore 24.00
  •  Domenica dalle ore 11.00 alle ore 24.00

Per maggiori informazioni è possibile inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica info@gnamfest.com oppure visitare il sito istituzionale dell’evento

Associazione Culturale Il Segreto di Aladino

ilsegretodialadinoinfo@gmail.com

https://www.facebook.com/ilsegretodialadino

buzzoole code

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...